Disturbo depressivo maggiore

Che cosa è la depressione?

La depressione è un disturbo dell’umore che colpisce oltre 16 milioni di americani. Circa il 7 per cento degli adulti ha un episodio depressivo ogni anno.

La depressione clinica è più che sensazione. È caratterizzata da sentimenti persistenti di tristezza, di disperazione e di inutilità che non vanno da soli. Sentirsi in occasione è una parte normale e importante della vita. Eventi tristi e sofferti si verificano nella vita di tutti, e rispondendo a loro emotivamente è sana. Tuttavia, sentirsi miserabile in modo coerente e senza senso di speranza, non lo è normale. Questo sintomo può indicare la depressione, che è una grave condizione medica.

La gente sperimenta questo disturbo d’umore in modi diversi. Ci sono anche diversi tipi di depressione. Il tipo di depressione che ti aiuta a determinare il tipo di trattamento medico che dovresti ricevere. Secondo il Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali, i due tipi più comuni di depressione sono disturbi depressivi maggiori (MDD) e disturbo depressivo persistente (PDD).

Disturbo depressivo maggiore

Disturbo depressivo maggiore (MDD)

Le persone con depressione maggiore sperimentano uno stato di tristezza, vuoto e disperazione quasi costante per almeno due settimane. MDD è una malattia debilitante che può gravemente influenzare la salute e il benessere. Se si dispone di MDD, potresti non essere in grado di godere di attività che una volta trovato piacevole e si può avere un momento difficile:

  • mangiare
  • addormentato
  • lavoro
  • collegamento

Molte persone usano la parola “depressione” per descrivere questo disturbo dell’umore. Tuttavia, i professionisti medici preferiscono usare il termine “disturbo depressivo maggiore” o “depressione maggiore”. Entrambi questi termini descrivono una condizione medica specifica anziché un gruppo generale di comportamenti che non soddisfano i criteri per una diagnosi MDD. Quando le persone si riferiscono alla “depressione clinica”, si riferiscono in genere a MDD.

In alcuni casi, i sintomi e il corso di questo disturbo sono significativamente diversi dal solito. Ciò può essere dovuto a certi comportamenti o ad altri fattori. MDD può essere un singolo episodio, può essere in corso o può ripetersi.

Di seguito sono riportati diversi sottotipi di MDD:

Disturbo depressivo maggiore con caratteristiche atipiche

Le persone con MDD sono depresse uniformemente, ma le persone che hanno MDD con caratteristiche atipiche hanno quello che si chiama reattività umore. Vale a dire, si sperimentano temporanei emozioni temporanee da buone notizie e bassi da cattive notizie. Alcuni esperti di salute mentale ritengono che questo tipo di depressione può essere una forma più debole di disturbo bipolare conosciuto come “ciclotimia”. La depressione atipica si presenta spesso negli anni adolescenti e può continuare nella vita adulta.

Le persone con depressione atipica possono anche avere:

  • Significativo aumento di peso
  • Un aumento dell’appetito
  • Eccessivo sonno
  • Paralisi del piombo, o un senso di pesantezza tra le braccia o le gambe
  • Sensibilità al rifiuto

Disturbo depressivo maggiore con inizio del peripartum

Questa condizione era una volta chiamata depressione postpartum. Questa forma di MDD viene diagnosticata se MDD si verifica durante la gravidanza o entro quattro settimane dopo aver consegnato il proprio bambino.

Si stima che il 3 al 6 per cento delle donne avverrà questo tipo di MDD durante la gravidanza o nel periodo postpartum. Nuova ricerca mostra che circa il 50% di questi episodi iniziano prima della consegna. La causa di questo non è nota, ma gli esperti medici hanno cambiato il nome dalla depressione postpartum alla depressione peripartum a causa di questa statistica. Le donne con questo disturbo hanno spesso:

  • ansia
  • attacchi di panico
  • Una perdita di appetito
  • Problemi di sonno
  • Sentimenti di inutilità
  • irrequietezza
  • paranoia

In rari casi, questo tipo di depressione può avere caratteristiche psicotiche.

Disturbo depressivo maggiore con modelli stagionali

MDD con pattern stagionali è stato formalmente chiamato disturbo affettivo stagionale. Questa diagnosi si applica solo a episodi ricorrenti di MDD. Se si ha questa condizione, si verificano sintomi di depressione durante un determinato periodo dell’anno.

Più comunemente, le persone avvertono i sintomi della depressione in autunno o in inverno, ei sintomi andranno via in primavera e in estate. Tuttavia, è possibile sperimentare la depressione in primavera e in estate. Questi sintomi depressivi non possono essere causa di stress stressante stagionale, come la stagione invernale o il lavoro stagionale.

Disturbo depressivo maggiore con caratteristiche melanconiche

Alcuni sintomi comuni di questa condizione sono:

  • Una perdita di piacere in tutte o molte attività
  • Nessuna reazione a qualcosa di buono accadendo
  • Agitazione psicomotoria, come pacing o strizzatura a mano
  • colpa
  • insonnia
  • Aumentata la depressione al mattino

MDD ha caratteristiche melanconiche se i sintomi sopra menzionati si sviluppano nella fase più grave di un episodio depressivo.

Per saperne di più: Depressione melanconica »

Disturbo depressivo maggiore con caratteristiche psicotiche

MDD può verificarsi con sintomi psicotici, come deliri o allucinazioni. Il contenuto delle delusioni psicotiche tende ad essere coerente con i sentimenti di depressione. Ad esempio, qualcuno che ha MDD con caratteristiche psicotiche può sentire voci che dicono loro che sono inutili e non meritano di vivere.

Disturbo depressivo maggiore con catatonia

Insieme ai sintomi di MDD, le persone con depressione cationica presentano gravi disturbi psicomotori. I sintomi comportano l’improvvisa incapacità di muoversi o una eccessiva quantità di movimenti che sembrano non avere scopo.

Scroll Up